CAMPUS AL MUSEO: 24-28 Giugno /  15-19 Luglio 

BAMBINI 5-11 anni

Dal 24 al 28 Giugno, ore 9-11:30

Museo della Civilta Contadina, Stabio

Danzare il Filo

con Eleonora Speroni e Alessia Della Casa

Con questo laboratorio useremo il filo, il gesto del tessere e il suo risultato (il tessuto), come ispirazione per creare una danza e simbolicamente come spunto per l’unione e il contatto con l’altro. Partendo dai gesti del tessere, che guidano le dita, le mani, gli occhi, la testa, tutto il corpo in movimenti molto precisi, si arriverà a trovare una danza che possa tessere legami con gli altri partecipanti.

Dal 15 al 19 Luglio, ore 9-11:30

Museo Vincenzo Vela, Ligornetto

Laboratorio di movimento e inglese

con Eleonora Speroni e Alessia Della Casa

Ispirati dalla mostra botanica e dal magnifico parco presenti al Museo Vincenzo Vela ci inoltreremo nel ricco, multiforme, dinamico universo della Natura, attraverso il movimento e l’apprendimento ludico dell’inglese, per coltivare nuove forme di comunicazione e far sbocciare il potenziale creativo racchiuso in ognuno di noi!

Tariffe: CHF 125 / CHF 115 per membri della stessa famiglia

RAGAZZI 11-16 anni

Dal 24 al 28 Giugno, ore 14-17

Museo della Civilta Contadina, Stabio

La Stoffa del Performer

con Macondo Danza, Anna Keller

La Stoffa del Performer è un laboratorio di movimento che ci porta a scoprire come si può essere creativi a partire da un oggetto come il tessuto. Tessuti sottili, densi, soffici, grandi, elastici, sgargianti come certi murales o del colore della sabbia, simili alle reti di un pescatore o leggeri come la cupola di un paracadute. Ogni telo che usiamo è unico e ogni sua caratteristica ci permette di sperimentare modi diversi di muoverci, di sentire, di utilizzare lo spazio e interagire con gli altri. Un laboratorio esperienziale che da spazio all’esplorazione individuale e di gruppo.

Dal 15 al 19 Luglio, ore 14-17

Museo Vincenzo Vela, Ligornetto

Laboratorio di movimento e pittura

con Macondo Danza, Anna Keller

Ispirandoci alla mostra botanica ospitata dal Museo Vela e che avremo occasione di osservare, svilupperemo l’attività attorno a temi cari al mondo vegetale così come a noi esseri umani: la luce e l’ombra, il radicamento e lo spazio, la mimetizzazione e la trasformazione.
A volte saranno i colori che posiamo su grandi superfici a portarci nel movimento, a dare tridimensionalità alle forme tracciate, in altri momenti sarà nell’espressione corporea che troveremo la materia della nostra pittura.

Tariffe: CHF 125 / CHF 115 per membri della stessa famiglia